L’Anomaloscopio di Nagel è un test accettato in Italia da ENAC come esame di II livello per la valutazione della visione dei colori, qualora il paziente non abbia superato il test delle tavole di Ishihara (AltMoC MED.B.075 dell'11/12/2019).

ANOMALOSCOPIO DI NAGEL

L’Anomaloscopio di Nagel è uno strumento diagnostico di II livello per l’individuazione dei difetti del senso cromatico attinenti alla discriminazione delle lunghezze d’onda.

Lo strumento è composto da un tubo con tre fessure attraverso cui passano una luce gialla, una verde ed una rossa, che si proiettano su un campo circolare diviso in due metà; la metà superiore riceve le luci rossa e verde, la metà inferiore la luce gialla.

Mediante l’Anomaloscopio di Nagel è possibile una valutazione accurata della sensibilità ai colori: il paziente utilizza comandi manuali per bilanciare la luce rossa, la verde e la gialla, variandone l’intensità, nel tentativo di accoppiarne tonalità e luminosità, per eguagliare il colore dei due semi-campi.

Prenota la tua valutazione presso il Centro CAVOK!

  CENTRO AEROMEDICO